Bestiario lusitano

António Fournier

Bestiario lusitano

Venti racconti ferini compongono questo ritratto di un paese urbano abitato da bestie umanizzate o uomini animalizzati, dipinti con un pizzico di follia, alienazione o sana bizzarria. Dalla donna che appena compra la desiderata pelliccia di volpe sente l’istinto irrefrenabile di addentrarsi nei boschi, ai conigli che si lasciano catturare dalle aquile credendo che siano angeli diretti in Paradiso. Questo volume raccoglie i racconti dei migliori tale writers portoghesi, come Gersão, Jorge, Zink, Pereira, Melo e Paixão e Torga, autore del più celebre bestiario letterario lusitano.

Collana 'Paprika' 211 pp. , € 12,50