Il giorno in cui siamo fuggiti tu non eri in casa

Fernando Alvim

Il giorno in cui siamo fuggiti tu non eri in casa

Ecco il romanticismo nel ventunesimo secolo, avventure e disavventure di una gioventù appassionata, innamorata ma anche no.
Intorno, la volontà di essere tutto allo stesso tempo.
Un’avida e struggente collezione dove l’amore è maltrattato perché nasce in cuori troppo grandi.
Pagine scritte da uno dei personaggi più seguiti e apprezzati del Portogallo di questi tempi.

Traduzione dal portoghese di Federica Barbi

Collana "Paprika” - 124 pp. | € 13

Scarica la scheda in formato .pdf